21 ottobre 2019

La classifica dei top cucina più resistenti

Vuoi rinnovare la tua cucina e non sai quale top può essere il più adatto per soddisfare le tue necessità? Ti proponiamo la classifica dei top cucina più resistenti sulla base delle loro caratteristiche prestazionali di resistenza a calore, abrasione e graffi.
 

Top cucina più resistenti: laminato e fenix 

Il top cucina in laminato è, dal punto di vista puramente funzionale, il meno resistente, soprattutto se paragonato agli altri materiali con i quali vengono realizzati i top cucina, ad esempio quarzo e gres. 
Pur non essendo il top cucina più resistente, è un prodotto che presenta una buona resistenza ai graffi e alle abrasioni, il cui svantaggio principale, però, consiste nella scarsa resistenza alle fonti di calore. Nonostante non rappresenti la soluzione più resistente, questo top cucina presenta un ottimo rapporto qualità-prezzo.
La qualità del top cucina in fenix non si allontana eccessivamente da quella del top in laminato, dal quale si differenzia, però, relativamente alla sua resistenza ai micro-graffi il che lo rendo un top cucina più resistente del laminato.
 

La resistenza del Top cucina in quarzo 

I top cucina in quarzo sono prodotti particolarmente resistenti ad ammaccature, graffi e urti. Impermeabili e di semplice manutenzione, hanno una superficie non porosa che impedisce l’assorbimento di umidità e di cibi liquidi. Attenzione: i top cucina in quarzo possiedono una superficie sensibile ai cibi acidi – i quali andrebbero rimossi rapidamente così da evitare penetrazioni profonde e macchie indelebili – e poco resistente al calore.
 

Tra i Top cucina più resistenti troviamo il piastrellato

Il top cucina piastrellato costituisce una validissima alternativa e presenta il vantaggio di essere un prodotto particolarmente resistente al calore e agli urti.
Fra i top cucina più resistenti, l'unico limite di questa tipologia di top cucina è la sua manutenzione, poiché diventa necessario prestare attenzione alla pulizia tra le fughe: no ai pulitori a vapore, sì ai prodotti in gel anticalcare.
 

Il Top cucina più resistente: il gres porcellanato

Infine, il top cucina in gres porcellanato rappresenta la soluzione ideale per coloro che cercano un prodotto eccellente dal punto di vista della resistenza. Si tratta infatti del top cucina più resistente, realizzato con un materiale ceramico notevolmente performante, che resiste perfettamente a graffi e urti (soprattutto nella sua versione opaca) e che presenta un’ottima resistenza al calore.
Condividi