11 agosto 2022

Ante e top cucina: cinque consigli pratici per armonizzare l'ambiente

La scelta di ante e top è uno dei momenti fondamentali nel creare o rimodernare la cucina e nell’arredare la tua casa. Per effettuare la giusta valutazione, dovrai saper conciliare praticità, necessità e gusti personali e, soprattutto, dovrai prestare attenzione nell’associare materiali e colori adatti a garantire armonia con l’ambiente circostante. Per questo la scelta di ante per cucina su misura potrebbe essere la scelta migliore.

Infatti, che tu prediliga le cucine moderne o quelle tradizionali, nel momento in cui deciderai di rinnovare top e ante cucina dovrai sempre fare i conti con lo stile degli elementi già presenti all’interno della tua casa.

 

COME SCEGLIERE I COLORI E I MATERIALI GIUSTI PER ANTE E TOP CUCINA

Ti proponiamo alcuni suggerimenti per coniugare inventiva e funzionalità: l'obiettivo è sempre quello di armonizzare l'ambiente attraverso la scelta dei decorativi più adatti per ante e top cucina. 
 

Regola n°1: scegli ante e top cucina accostando pochi colori a quello principale 

Che si tratti del colore delle pareti o quello del pavimento, ti raccomandiamo di scegliere preventivamente un colore base al quale affiancare tutti gli altri colori di ante (e meccanismi di apertura di tali ante da cucina) e top cucina.
Potrai sostanzialmente decidere tra l’abbinamento dei colori o il loro contrasto: si tratterà di prediligere differenti tonalità dello stesso colore principale o di accostare colori complementari per i vari componenti e per il top della cucina. Questa seconda opzione richiama fortemente lo stile moderno!

 

Regola n°2: gli spazi piccoli necessitano di colori chiari per ante e top cucina.

Quando si possiede una cucina piccola o magari troppo buia, si ha la necessità di cercare le soluzioni più ottimali per farla apparire più spaziosa e più luminosa. Una di queste è sicuramente rappresentata dalla scelta di decorativi chiari per ante e top cucina.cucina-piccola-e-bianca
Se per questioni di spazio ridotto ci si deve orientare verso i colori più chiari, consigliamo anzitutto di prestare attenzione alla scelta della superficie del top cucina. Le superfici ruvide, infatti, presentano il vantaggio di essere più resistenti ai graffi ma, di contro, rimuovere lo sporco può risultare leggermente più complicato. Sempre in caso di colori chiari, quindi, suggeriamo di optare per quei materiali per top cucina che meglio resistono all’assorbimento di sostanze acide e alla formazione delle macchie.
Una valida alternativa per un decorativo chiaro è rappresentata dal gres porcellanato (per ante e top cucina) o dal quarzo per il piano. Ante e top cucina in gres e in quarzo, presentano colori chiari molto eleganti.

Regola n°3: per illuminare lo spazio, usa la giusta finitura per top cucina.

Se lo spazio è ridotto ma le cucine total white non ti convincono, ti consigliamo di scegliere colori chiari soprattutto per le ante, mentre potrai prediligere decorativi più scuri per il top cucina. In questo caso, prediligere le finiture lucide a quelle opache ti consentirà di diffondere al meglio la luce in tutta la stanza.
 

Regola n°4: dona all’ambiente lo stile che preferisci scegliendo un top cucina con l’effetto adeguato 

Le cucine ampie favoriscono una maggiore libertà d’azione per quanto riguarda la scelta dei decorativi e gli abbinamenti tra pareti, pavimento, ante e top cucina. L’abbinamento azzeccato di questi elementi ti permetterà di ricreare in casa tua lo stile che preferisci.
Sei un amante dello stile rustico? Tutti colori molto caldi, tenui e aranciati quelli per i top in perfetto abbinamento con la tradizionalità del legno, indiscusso protagonista delle cucine in questo stile.
Adori gli ambienti eleganti e romantici? Opta per l’effetto puntinato del top cucina in quarzo.

 

Regola n°5: nella scelta di ante e top cucina, gioca con la vista e con il tatto! 

Creatività e fantasia sono le parole chiave: giocare non solo con i colori ma anche con l’aspetto tattile del materiale per ante e top cucina. Ad esempio, nonostante la gamma dei decorativi del top cucina in fenix, si concentri su colori tinta unita, la sua particolarità è data dall’incredibile opacità e “morbidezza” della superficie (anti-impronta), che riproduce perfettamente l’effetto soft non sono al tatto ma anche alla vista.
Condividi