21 maggio 2019

Ante cucina laccate: elementi di tendenza!

Negli ultimi anni le cucine con ante laccate hanno riscosso grande successo tra le famiglie italiane. È soprattutto la versatilità delle ante cucina laccate a renderle tanto richieste e apprezzate: dai colori più accessi e splendenti a quelli più sobri ed eleganti, con le ante laccate è possibile personalizzare l’ambiente ed esprimere perfettamente la personalità di chi vive la cucina.

Se stai valutando la possibilità di scegliere le ante laccate per la tua cucina, ti suggeriamo di informarti sulle loro proprietà tecniche ed estetiche, così da avere ben chiari tutti i pro e gli accorgimenti utili a trattare con cura queste ante cucina di tendenza!

Le ante laccate in cucina: quali caratteristiche tecniche presentano?

 
Le ante cucina laccate sono composte da un pannello MDF (di densità media), che viene laccato uniformemente con prodotti poliuretanici, attraverso un processo a lucido diretto. È proprio la qualità dei prodotti che vengono utilizzati per la verniciatura delle ante cucina laccate a garantire una maggiore o minore qualità prestazionale (resistenza agli urti e durabilità) di questo tipo di ante cucina.

Le ante cucina laccate vengono realizzate su misura (con spessore 19 mm) o con dimensioni standard (spessore 22 mm). Dall’elaborato processo di lavorazione, nascono delle ante cucina resistenti ma massicce che, a causa del loro peso, potrebbero compromettere il perfetto allineamento (problema facilmente risolvibile con cerniere di qualità). Attenzione però che le ante cucina di questo tipo non sono indistruttibili! Questo significa che la loro resistenza a urti graffi ed abrasioni è limitata e che bisogna trattarle con cura. 

Un’altra particolarità delle ante cucina laccate sono i loro profili: con la squadratura standard è necessariamente richiesta l’applicazione di una maniglia, mentre il profilo senza maniglia, cioè realizzato con gola, è quello più richiesto in questi ultimi anni. Questa seconda scelta garantisce maggiore linearità al design complessivo dell’ambiente.

 

L’estetica delle ante cucina laccate: il primo punto di forza! 

 

Cucine con ante laccate bicolore o total white, colori pastello splendenti e a contrasto o decorativi naturali e opachi rappresentano le varietà più richieste nel 2016.
Le ante cucina laccate sono le principali protagoniste negli ambienti moderni e minimal, ma non solo. ​Lo stile pulito e squadrato di questa variante di anta contribuisce a rendere l’ambiente esteticamente ordinato ed elegante.
Le ante cucina laccate sono disponibili nella più ampia gamma di colorazioni e nelle versioni opaca, lucida o metallizzata. Il decorativo più richiesto nell'ultimo anno è sicuramente il bianco, sia in lucido che opaco. cucina-ante-laccate
La finitura delle ante cucina laccate contribuisce a conferire la giusta personalità all’ambiente circostante. Scegliendo finitura e colore adatti, le ante cucina laccate si abbinano con qualsiasi tipo di arredamento esistente. 
Le ante cucina laccate, soprattutto nei decorativi chiari in versione lucida, vi aiutano a rendere l'ambiente più luminoso e brillante e, quindi, apparentemente più ampio. Per questa ragione, le consigliamo anche negli spazi più piccoli. 

È indispensabile, inoltre, che sappiate che il colore delle ante laccate potrebbe essere compromesso dall’esposizione del materiale ai raggi solari, proprio per questo vi consigliamo di evitarla.
 

Qualche consiglio pratico per mantenere al meglio le ante cucina laccate!


La manutenzione delle ante cucina laccate non è complicata ma è fondamentale! Sappiate anzitutto che lo sporco (impronte, macchie, etc) si nota facilmente, soprattutto nella versione lucida. Se decidete di acquistare le ante cucina laccate, per la pulizia vi sarà necessario utilizzare un detersivo non abrasivo e un panno morbido in microfibra. Vi raccomandiamo di evitare accuratamente qualsiasi tipo di prodotto contenente solventi o acetoni, poiché le ante cucina laccate hanno una superfice che si rovina se posta a contatto con agenti abrasivi.
Sui laccati lucidi potete usare l'alcool etilico molto diluito, ma solo in caso di macchie difficili da rimuovere.
In generale è meglio evitare di usare acetone, ammoniaca, detergenti abrasivi e spugnette poco morbide che rischiano di creare aloni e rovinare irreparabilmente le ante cucina laccate. 

Le ante laccate rappresentano un trend non solo in cucina, ma anche nel living!

Non solo in cucina, le ante laccate stanno riscuotendo grande successo anche nel living. Qui consigliamo di prediligere componenti d’arredo con colori sobri e naturali, scelti sia lucidi che opachi o, addirittura, in combinazione. Uno dei trend di quest’anno, infatti, è proprio quello di puntare sull’abbinamento di materiali e superfici diverse, come ad esempio il legno e il laccato lucido.

http://www.healthcare-resource-guide.com
Condividi