25 giugno 2022

CUCINA ABITABILE CON IL BONUS MOBILI

“Cucina abitabile” ,è un termine che evoca quell passaggio culturale che è avvenuto nel settore dell’arredamento tra gli anni ‘70 e gli anni ’80.

Abbiamo sentito più volte il binomio “cucina abitabile” ,è un termine che evoca quell passaggio culturale che è avvenuto nel settore dell’arredamento tra gli anni ‘70 e gli anni ’80, ovvero quando il design si è diffuso arrivando prepotentemente nelle case, dando la possibilità  a tutti di trasformare gli spazi da puri ambienti funzionali a spazi dall’aspetto estetico più ricercato e dall’immagine più “moderna”.

L'avvento della cucina abitabile

La cucina e il soggiorno/sala da pranzo, sono gli ambienti che forse hanno più subito il fascino di questo passaggio e che più hanno risentito di questo cambiamento estetico. Se pensiamo alla suddivisione della zona giorno prima degli anni ’80 ci immaginiamo il tinello, la sala da pranzo adiacente e l’immenso corridoio che portava al salotto.

Poi, è successo che la cucina è diventata “abitabile” ovvero è stato sdoganato il concetto di poter mangiare in cucina, quindi l’ambiente si è aperto, ha accolto il tavolo da pranzo e i mobili da cucina che spesso erano lavello, cucina combinata, frigo e madia, sono stati sostituiti dalla tanto sognata cucina componibile! E il salotto è diventato l’ambiente culto della TV, del video registratore, dell’impianto HI FI.

Da quel cambiamento ai giorni d’oggi l’evoluzione è stata eclatante soprattutto nella cucina abitabile, che è diventato l’ambiente nel quale ognuno ripone maggiori aspettative in termini di materiali, performance, accessori. Ovviamente questo concetto così elevato dell’ambiente cucina ha portato a vivere la zona giorno come un unico living dove cucinare, interagire, pranzare, condividere momenti sociali e conviviali.

Quindi da un concetto base di “cucina abitabile” ci siamo evoluti verso un ambiente che esprime noi stessi, in termini di immagine, di modus operandi, di possibilità sociali ed economiche. Un ambiente che insomma racchiude il nostro status e che da un’immagine di noi stessi molto definita.

Bonus mobili e cucina abitabile

Oggi con l’ evento del Bonus Mobili, le ristrutturazioni delle cucine volte a questa evoluzione sono state davvero innumerevoli, ristrutturazioni che hanno reso l’ambiente cucina un vero living accogliente, dove ogni dettaglio estetico e funzionale non è stato lasciato al caso, dove ogni scelta di materiali, colori e accessori, è stata studiata in maniera eclettica a volte senza nemmeno buttare i mobili esistenti ma recuperando le strutture e limitandosi a cambiare tutta la pannellatura esterna, i piani, gli accessori e tutti quei dettagli fondamentali per rendere l’ambiente esclusivo e, per l'appunto, la cucina abitabile.

Le possibilità di scelta dei prodotti a disposizione sul mercato per realizzare una splendida cucina abitabile è infinita ed è fondamentale avere una figura di riferimento per potersi  muovere correttamente ed ottenere un living, ovvero un ambiente “unico” armonioso, esteticamente coerente alla nostra personalità e alle nostre esigenze funzionali.     
 

Condividi