19 marzo 2019

Scegliere le giuste ante per una cucina luminosa

Il colore e la tipologia delle ante cucina incide in maniera rilevante sullo stile e sull’illuminazione dell’ambiente. Quando si possiede una cucina piccola o troppo buia, si ha la necessità di cercare le opzioni più ottimali per farla apparire più spaziosa e più luminosa. Le soluzioni più efficaci che potete tenere in considerazione per ovviare a questo tipo di problema sono principalmente due: utilizzare ante cucina dai colori chiari o ante cucina in vetro. 
 

Perché usare le ante cucina in vetro per illuminare l’ambiente?

Tra tutti i materiali che si hanno a disposizione per la realizzazione delle ante cucina, il vetro è quello che maggiormente garantisce la diffusione della luce e, quindi, la brillantezza in tutta la stanza. Il vetro, riflettendo la luce naturale, diventerà esso stesso una fonte di luce, rendendo la cucina un ambiente non unicamente funzionale ma anche un posto gradevole da guardare e piacevole da vivere.
Inoltre, la versatilità è una delle caratteristiche fondamentali delle ante cucina in vetro. Classica o moderna, la cucina può essere realizzata secondo lo stile che si preferisce: dalla classica vetrina composta da ante in vetro trasparente con cornice, a componenti eleganti e lineari che permettono di ricreare un ambiente fresco e moderno.  

 

È importante sapere che è possibile abbinare alle ante cucina in vetro anche altri tipi di materiali

La cucina può essere rinnovata abbinando ante realizzate con materiali (o colori) diversi: in questi anni è di gran moda scegliere non solo cucine bicolore, ma anche cucine realizzate unendo differenti tipologie di ante cucina come, ad esempio, il laccato e il vetro. Al di là di quelle che sono le tendenze, l’effetto finale, che si ottiene mixando i materiali – soprattutto quando si utilizzano colori molto chiari per laccati lucidi e moderni – è quello di una cucina estremamente moderna e brillante. Quindi, se disponete già di una cucina ma vi piacerebbe apportare alcune modifiche per illuminare l’ambiente e renderlo più fresco e luminoso, sappiate che potete procedere con la sostituzione anche parziale delle ante cucina.  
 

Ante cucina in laminato, laccato, gres porcellanato, melaminico o legno: qualsiasi materiale aiuta ad ampliare e illuminare lo spazio se scelto nelle sue tonalità più chiare

Nella scelta di top e ante cucina, i toni più chiari aiutano a valorizzare la luce naturale e a creare un ambiente rilassante. A maggior ragione se in una cucina di dimensioni ridotte, infatti, è indispensabile evitare di utilizzare tonalità che oscurino l’ambiente circostante. Per un ambiente luminoso e per espandere visivamente lo spazio, quindi, utilizzare colori tendenzialmente uniformi (abbinandoli a pareti e soffitti), freddi e chiari.  
 http://www.healthcare-resource-guide.com
Condividi