11 agosto 2022

Arredare cucina casa vacanze

Acquistare o possedere già una casa di villeggiatura permette di avere un luogo altro dove andarsi a rilassare ogni qual volta se ne abbiano le possibilità.
Festività, weekend ma è sopratutto nella stagione estiva che questi luoghi vengono riscoperti e vissuti per più tempo.
Non tutti hanno le stesse preferenze c'è chi ama passare le proprie vacanze lasciandosi cullare dalla serenità del mare, chi invece opta per il dolce refrigerio della montagna o chi ancora non rinuncerebbe mai alla placida tranquillità della campagna.
Ma indipendentemente dal luogo in cui si trovi, ogni casa dispone delle dotazioni di base fra cui ovviamente una cucina, dalle più semplici e basilari passando per quelle più strutturate, ogni ambiente disporrà almeno di un piano cucina e di alcuni ripiani.
Se l'arredamento in questione non fosse più di vostro gradimento perchè assolutamente passato o non più in linea con le vostre nuove esigenze si potrebbe optare per il rinnovo di queste componenti quali ante, top ed accessori.
Il rinnovo vi permetterà così di godere di un ambiente ripristinato secondo i vostri attuali gusti ed esigenze eliminando quell'alone di stantio che spesso si trova in case di villeggiature non sempre frequentate.
E perchè non decidere di rinnovare l'arredamento seguendo dei particolari stili riferiti al luogo in cui ci si trova per rispecchiarsi e integrarsi al meglio con l'ambiente circostante?
Andiamo quindi a scoprire insieme come rinnovare la cucina a seconda del luogo in cui abbiate deciso di trascorrere i vostri giorni di relax.

 

MARE

Per una casa vacanze al mare il consiglio per eccellenza è quello di utilizzare colori chiari, un accoppiata intramontabile è il bianco e azzurro che donerà al vostro ambiente un perfetto stile "summer", ma potreste scegliere anche abbinamenti meno consueti con tinte neutre e fresche come il verde menta. L'importante è mantenere il colore bianco che permette di assorbire il meno possibile i raggi del sole e quindi di mantenere l'ambiente per quanto possibile fresco. Si potrebbe optare quindi per un' anta laccata disponibile in tutti i colori RAL per dare sfogo alla propria creatività mentre per il piano si potrebbe scegliere un top in quarzo in una tonalità per l'appunto chiara.
 

MONTAGNA

Se si dispone di un alloggio in montagna l'arredo cucina potrebbe orientarsi su i toni più caldi ed avvolgenti del legno, preferendolo magari in tinte più chiare, per abbinarsi al meglio con l'idea della montagna, per le ante si potrebbero quindi scegliere delle ante melaminiche effetto legno.

Questo genere di ante potrebbero abbinarsi ad un top in gres sia in una colorazione scura o in una più chiara a seconda dei gusti.


CAMPAGNA

Né mare né montagna? La casa in campagna potrebbe arredarsi sperimentando l'utilizzo di tinte colorate, ma anche effetti legno o effetti pietra disponibili nei materiali melaminico effetto legno o pietra oppure nel laminato.
In campagna ma sopratutto nella stagione estiva si tende a tenere aperte per più ore la finestre con la possibilità dell'ingresso di molta più polvere, quindi si potrebbe scegliere un piano cucina in grado di pulirsi velocemente e antistatico, caratteristiche ritrovabili in un piano da cucina in fenix.

Condividi